Bonus Energia Elettrica

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

Dal 1°Gennaio 2009 tutti i Cittadini italiani e stranieri residenti nel Comune di CAPONAGO potranno richiedere il “Bonus energia elettrica” presso i nostri uffici comunali.

Il “BONUS ENERGIA ELETTRICA” è un’agevolazione introdotta dal Decreto Interministeriale (DM) 28/12/2007 con l’obiettivo di sostenere la spesa energetica delle famiglie in condizione di disagio economico, garantendo un risparmio sulla spesa annua per energia elettrica. Hanno inoltre diritto al “Bonus” tutte le famiglie presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute, costretto ad utilizzare apparecchiature domestiche elettromedicali necessarie per l’esistenza in vita.

Hanno quindi diritto al “Bonus energetico” tutti i Cittadini intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza, in condizioni di:
DISAGIO ECONOMICO, con un valore ISEE fino a 8.107,50 euro per la generalità degli aventi diritto, e con valore ISEE fino a 20.000€ per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico;
DISAGIO FISICO, presso i quali sono presenti persone che versano in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.

Per accedere al “Bonus energetico”, i Cittadini nelle suddette condizioni possono recarsi presso gli uffici comunali e richiedere i seguenti moduli da compilare e sottoscrivere:

MODULO A - “Istanza per l’ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia elettrica - Disagio Economico”;

- MODULO B - “Istanza per l’ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia elettrica - Disagio Fisico”.

- MODULO RS - Istanza di rinnovo semplificata per la fornitura di energia elettrica e/o gas naturale - Disagio economico.

- MODULO VR - variazione di residenza

In allegato all’apposita modulistica, i Cittadini dovranno presentare i seguenti documenti:
- ATTESTAZIONE ISEE valida al momento della presentazione della domanda, in caso di disagio economico;
- CERTIFICAZIONE ASL O ALLEGATO ASL - Certificato gravi condizioni di salute (“Dichiarazione sostitutiva della certificazione ASL”), in caso di disagio fisico;
- ALLEGATO FN (“Dichiarazione sostitutiva della certificazione dei figli a carico”) in caso di disagio economico per le famiglie numerose;
- Copia del DOCUMENTO DI IDENTITÀ (e, nel caso di presentazione tramite delega, del documento di riconoscimento del delegato).


Al cittadino che avrà presentato la documentazione prevista, il Comune rilascerà l’Attestazione di Presentazione della Domanda di Agevolazione, confermando che i dati saranno trasmessi al proprio Ente di Distribuzione Energetica e che l’agevolazione sarà applicata direttamente in bolletta al massimo entro 60 giorni dalla data di disponibilità della richiesta per l’impresa di distribuzione. Il Cittadino potrà verificare lo stato di avanzamento della domanda, collegandosi al sito http://www.bonusenergia.anci.it e inserendo il codice identificativo rilasciato dal Comune nella stessa Attestazione.

 

Le domande potranno essere presentate presso l'Ufficio Segreteria Politiche Socio Assistenziali durante gli orari di apertura al pubblico.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy. Accetto i cookies per questo sito. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.